20 aprile 2012

"El smacafam" di Cristian Bertol...ma a modo mio


Ieri mi è arrivato il libro La prova del cuore. Cristian Bertol e le sue eccellenze, che mi è stato gentilmente donato da Eva del blog In cucina da Eva per la vittoria (con questa ricetta) al suo contest A piedi nudi nel parco.
Non ho resistito: il libro è bellissimo e dovevo assolutamente provare una ricetta! Così colgo l'occasione per ringraziare Eva pubblicamente :)


Prima di passare alla ricetta vorrei spendere due parole su questo libro, perché oltre ad essere molto bello è stato pubblicato per una buona causa: l'intero ricavato sarà devoluto alla Fondazione Trentina per l'Autismo, per finanziare il progetto di "creare un mondo migliore per l'autismo". Un libro che trovo interessante sotto molti punti di vista: prima di tutto perché raccoglie una serie di ricette della tradizione trentina, che io non conosco, in secondo luogo perché è arricchito da meravigliose fotografie, che ritraggono non solo i piatti ma anche i paesaggi del Trentino.
La preparazione che vi propongo non è uguale a quella riportata sul libro, per ovvi motivi di copyright e perché non riesco proprio a copiare le ricette degli altri: traggo ispirazione e poi devo sempre farle mie in qualche modo, cambiando ingredienti, dosi e procedimento... :P
Inoltre, proprio come Cristian Bertol, sostengo l'importanza di utilizzare prodotti caratteristici del luogo in cui si cucina: per questo se lui nel suo "smacafam" usa la Luganega tipica delle sue zone, io ho scelto la Salsiccia di Bra, se lui usa latte trentino, io ho utilizzato latte piemontese.
Ho scelto questa, tra le tante ricette, perché aveva quel non so che di rustico che mi piaceva; inoltre emana un calore familiare, è una di quelle preparazioni che sanno di comfort food...

Ingredienti
200 g di farina Buratto
1 cucchiaino di sale
pepe nero q.b.
300 ml di latte intero (piemontese)
2 uova
100 g di salsiccia di Bra

Procedimento
Con una frusta, mescolare i rossi d'uovo e il latte. Aggiungere pian piano, sempre mescolando, la farina, il sale e il pepe. A parte montare i bianchi a neve ben ferma e amalgamarli al resto.
Versare il composto ottenuto in una tortiera foderata con carta da forno e aggiungere la salsiccia di Bra spezzettata a mano.
Cuocere in forno a 185° per 35 minuti.

22 commenti:

  1. Che bel modo di ringraziare cara Elisa!!!!!!
    Ottima ricetta!!!!!!!
    Un bacioneeeeeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  2. sono felice che ti sia piaciuto! è veramente un bel libro! devo provare anche io qualche ricetta e questa mi sembra ottima! grazie a te! è stato un onore conoscere il tuo blog! ciao da Eva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì proprio bello! :)
      E' stato un piacere per me conoscere il tuo ;)
      A presto!

      Elimina
  3. Questo dolce è squisito ma mi attira ancor di più il libro, ricco di ricette e che può far bene a tanta gente!!!! Lo vado a cercare su amazon :-) Baci

    RispondiElimina
  4. che bello usare i prodotti del proprio territorio.. non sempre è possibile ma da soddisfazione... non sapevo di questa vittoria.. complimenti mia cara!!! e complimenti per la tua ricettina davvero invitante.. buon weekend!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana! :) Un bacione e buon weekend anche a te!

      Elimina
  5. Complimenti per la vittoria e per questa ricetta davvero appetitosa. Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  6. Sempre brava, Eli!!!! il cuoco che abita qui vicino dalle mie parti (calabrese espatriata in Trentino)... :)

    RispondiElimina
  7. ciao cara!!! Che meraviglia questa ricetta!
    Passavo per invitarti al mio contest http://blog.giallozafferano.it/mezzestagioni/e-tu-di-che-pasta-sei/
    :) Ti aspetto!!!
    notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Sì avevo visto il tuo contest: cercherò di esserci, perché amo la pasta! :D

      Elimina
  8. Ciao ti volevo invitare a partecipare al contest "Il dolce della vita"
    http://dolciricette.blogspot.it/2012/04/il-dolce-della-vita-contest.html

    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Bellissima iniziativa a cui voglio partecipare! ;)
      Un abbraccio

      Elimina
  9. Questo è PURO comfort food! E poi visto che il freddo non accenna ad andarsene mi sembra un piatto perfetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh sì ci siamo scaldati :P
      Baciotti

      Elimina
  10. sempre eccezionali le tue ricette ! complimenti per la vittoria e per il dono che sostiene una giusta causa :)
    un abbraccio, sara

    RispondiElimina
  11. Ottima ricetta!!!Potresti spedirne una bella fetta? ihih :)

    RispondiElimina

I commenti mi aiutano a crescere: ditemi tutto ciò che pensate, soprattutto se qualcosa non vi piace o vi lascia perplessi.