09 marzo 2012

Un cestino di trofie al pesto...di spinaci

Sarà che il desiderio di primavera e di estate sta prendendo il sopravvento, ma ieri avevo una gran voglia di mangiare un buon pesto. Visto che però non è ancora stagione di basilico, ho optato per un pesto alternativo.
Si dice che gli spinaci siano una valida fonte di ferro, ma questo è vero solo se queste croccanti foglioline verdi vengono consumate crude. A me piacciono molto in insalata, ma anche pestati a condire la pasta sono un ottimo modo per gustarli senza ridurne drasticamente i principi nutritivi.



Per creare un po' di contrasto nelle consistenze (sarà colpa di Cinzia e Valentina??) ho servito le trofie in un cestino di Grana padano (o forse è colpa di Francesca?).


Ingredienti
200 g di trofie
una ventina di foglie di spinaci (scegliere le più piccole: sono le più tenere e quindi più adatte ad essere consumate crude)
10 g di pinoli
sale grosso
1 cucchiaio di Grana padano + 6-8 cucchiai per i cestini
olio evo

Procedimento
Mondare e lavare gli spinaci. Pestarli nel mortaio con una presa di sale grosso e i pinoli. Aggiungere il Grana grattugiato e allungare con olio evo.
Cuocere le trofie in acqua bollente e salata.
Per i cestini, tagliare un pezzo di carta da forno e disporlo sul fondo di una padella calda. Versarvi 3-4 cucchiai di Grana grattugiato e allargare bene, formando un cerchio; lasciar sciogliere e spostare dal fuoco. Dopo un minuto, girare la cialda su una scodellina per conferire la forma di cestino. Ripetere l'operazione per il secondo cestino.
Scolare le trofie, condirle con il pesto e servirle nei cestini.





Con questa ricetta partecipo al contest Cestini golosi


e al contest Colors and food, what else? Verde, aspettando la primavera...


32 commenti:

  1. bello e freschissimo.. buoneeeee!

    RispondiElimina
  2. Che meravigliosa creazione!!!!COMPLIMENTI davvero

    RispondiElimina
  3. veramente una splendida presentazione. brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Presentazione primaverile :P Grazie! Baci

      Elimina
  4. Bellissima ricetta, grazie per la tua partecipazione e in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  5. tienimi da parte un cestino che vengo a prenderlo, sono divini

    RispondiElimina
  6. questi sì che sono cestini golosi...

    RispondiElimina
  7. che carino questo cestino che si sente un fiore.. delizioso.. il pesto con gli spinaci è davvero buono!!! un bacione!!

    RispondiElimina
  8. Veramenti belli! Senti ma spinaci e formaggio non lasciano la bocca "strana" ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non saprei...a me il formaggio grattugiato sugli spinaci è sempre piaciuto :) Cosa intendi per strana?

      Elimina
    2. Mmm..nu, a me non dà quell'effetto :O

      Elimina
  9. Complimenti vivacissimi per la presentazione dei tuoi piatti....le tue foto sono bellissime....ora ti seguo ank'io!!!...se ti va vieni a trovarmi anche tu!!!

    RispondiElimina
  10. ma che fiore gustosissimo....mi piace come l'hai presentata questa pasta, favolosa!
    Buon sabato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara e buon sabato anche a te! ^^

      Elimina
  11. Wow che idea e che bontà!!!!Voto 10 alla ricetta e all'idea di presentazione del piatto :)

    RispondiElimina
  12. Ho anch'io una ricetta per il contest di Francesca, il tema dei cestini mi è piaciuto molto. La tua è superlativa per la presentazione. Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura! Anche per essere passata da me ;)

      Elimina
  13. Questo piatto mi piace tantissimo, è davvero una sintesi della primavera con l'evocazione floreale. Non avevo mai pensato al pesto con le foglie degli spinaci...mi ero fermata alla rucola e alle zucchine (per restare nel verde) ma questo è senza dubbio da provare.
    Bravissima!!
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scegliendo le foglioline più tenere si può ottenere un buon condimento ;)
      Grazie Vale ^_^

      Elimina
  14. Che la colpa sia di Cinzia e Valentina o di Francesca mi sento di ringraziarle per averti fatto fare questa delizia! ^_^

    RispondiElimina

I commenti mi aiutano a crescere: ditemi tutto ciò che pensate, soprattutto se qualcosa non vi piace o vi lascia perplessi.